I Soci rappresentano il fulcro della Banca di Bedizzole Turano Valvestino caratterizzando con la loro presenza la ragione d’essere della Cooperativa, il presupposto di una amministrazione fondata sulla democrazia economica e sulla partecipazione, il riferimento fisico e il primo strumento di promozione dello sviluppo dei valori e dell’idea cooperativa.

Diventare Socio della Banca di Bedizzole Turano Valvestino è pertanto un’occasione per partecipare da protagonisti alla vita sociale ed economica della propria Banca, condividendo appieno diritti e doveri di questa appartenenza.

Proprio per la loro centralità, ai Soci la BCC dedica un’attenzione particolare attraverso il PACCHETTO SOCIO, una serie di condizioni particolari in termini di agevolazioni economiche (è prevista una vasta serie di gratuità sui rapporti bancari), di occasioni di incontro e aggregazione (vengono annualmente proposte iniziative sociali con speciali riduzioni per i Soci, il Premio allo Studio, la Festa del Socio), e di opportunità di coinvolgimento e partecipazione alla vita della Cooperativa.

A sua volta ai Soci della Banca – come citato dalla Carta dei Valori del Credito cooperativo – è richiesto di impegnarsi "sul proprio onore a contribuire allo sviluppo della banca lavorando intensamente con essa, promuovendone lo spirito e l’adesione presso la comunità locale e dando chiaro esempio di controllo democratico, eguaglianza di diritti, equità e solidarietà tra i componenti la base sociale. Fedeli allo spirito dei fondatori, i soci credono ed aderiscono ad un codice etico fondato sull’onestà, la trasparenza, la responsabilità sociale, l’altruismo."
 

Come diventare Socio

Presso tutte le filiali della Banca è possibile richiedere il modulo di ammissione a Socio. In coerenza con la Carta dei Valori del Credito Cooperativo, la partecipazione alla compagine Sociale suggerisce che l'aspirante Socio "si impegni a contribuire allo sviluppo della Banca lavorando intensamente con essa".

Anche per questo, all'atto della domanda di ammissione, è richiesta la presenza di un rapporto di conto corrente con operatività e un'apertura non inferiore ai 6 mesi, e, in caso di ammissione, la sottoscrizione di minima 30 azioni (50 per le persone giuridiche).